Input your search keywords and press Enter.

La mappa del bene comune: i progetti in rete del Csv con le Odv

Tagliato anche l’ultimo nastro per i progetti in rete che hanno raccolto 27 associazioni su iniziative per il bene comune, con una particolare attenzione alle periferie:

 

NOI, VOI, ZANNI (Aido Pescara, Vides Onlus, La casa di Cristina, Aned Regionale)

Ambito periferie. Il progetto si pone l’obiettivo generale di richiamare l’attenzione della cittadinanza sul miglioramento delle condizioni di benessere delle periferie, e coinvolgere la comunità del territorio di Zanni nel potenziamento del sistema di relazioni e nello sviluppo di rapporti di reciproca responsabilità. Questi obiettivi verranno perseguiti attraverso il confronto con diverse fasce generazionali (laboratori per bambini e anziani), e attraverso l’arte (un laboratorio musicale dedicato esclusivamente ai bambini e un laboratorio creativo). Alle finalità di inclusione sociale verranno unite quelle relative alla sensibilizzazione sui corretti stili di vita e all’informazione sui temi di prevenzione e donazione, attività specifica delle associazioni della rete.
Il progetto partirà con il primo evento venerdì 13 settembre e andrà avanti fino a fine novembre.

 

VOI CON NOI… INSIEME SI CRESCE (Protezione Civile Cepagatti, Protezione Civile Modavi Pianella, Croce Rossa Cepagatti, I. C. Cepagatti)

Ambito servizi. Il progetto vedrà la collaborazione con due fasce generazionali della scuola per promuovere all’interno della comunità la cultura della sicurezza preventiva. Dopo una prima fase di aggiornamento dei formatori, le associazioni incontreranno i ragazzi dai 6 ai 13 anni e quelli dai 13 ai 35 anni con appuntamenti diurni e pomeridiani. Dopo una fase di formazione, il progetto si chiuderà con lo svolgimento di simulazioni pratiche in materia di sicurezza preventiva.

Il progetto verrà presentato a Pescara il 9 novembre 2019.

 

DONNE AL CENTRO (Caritas Pescara Penne, Spazi di Prossimità, Progetto Incontro Onlus, Banco Alimentare)

Ambito periferie. Il progetto coinvolgerà un gruppo di residenti nelle periferie di Rancitelli, Fontalle e San Donato per incentivare un modello d’integrazione che renda protagoniste le donne adulte. Dopo una fase di intercettazione dell’utenza da coinvolgere, verrà realizzato prima un laboratorio interculturale culinario (con cadenza settimanale), e poi verranno fissati due incontri sulle tematiche afferenti all’attività delle associazioni della rete.

Il progetto ha avviato il laboratorio di cucina e andrà avanti fino a dicembre.

 

PER-CORSI DI INTEGRAZIONE URBANA (Auser Regionale, ANOLF, AEFI e Voci di dentro)

Ambito povertà. Il progetto si occuperà di favorire azioni concrete di solidarietà e sostegno alle povertà culturali ed economiche del territorio, attraverso l’incontro tra due categorie di stranieri: quelli privilegiati e quelli non privilegiati. Dopo una fase di formazione e informazione rivolta ai gruppi che occupano posizioni sociali marginali, che diventeranno “gruppi di solidarietà urbana”, verranno realizzati interventi domiciliari di prima accoglienza e orientamento rivolti agli indigenti, per favorire loro l’accesso ai servizi offerti dalle associazioni proponenti.

Il progetto è in fase di reclutamento e si chiuderà a dicembre.

 

VITA DA VOLONTARI (Aism Pescara, Azione Parkinson, Isav)

Ambito servizi. Il progetto concepisce la scuola come espressione diretta della società civile e prevede l’incontro con gli studenti per sensibilizzare al miglioramento della qualità di vita delle persone disabili. La prima fase riguarderà la formazione dei volontari e il contatto con le scuole. Verranno poi organizzati 4 eventi nelle scuole, un evento all’università e 2 eventi in piazza per la promozione del volontariato e favorire la corretta informazione sulla disabilità, oltre che favorire l’inclusione sociale.

Il progetto si avvierà in contemporanea con l’avvio dell’anno scolastico e si chiuderà a dicembre.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *