IN EVIDENZA

A A A

Video di presentazione del logo

Bandi

Incontro di presentazione del Corso nelle scuole

Nuovo Regolamento Patrocinio del CSV




Domani, 6 ottobre il convegno conclusivo del progetto TESSERA d'ABRUZZO (L.R. 95/95) dell'Anffas Onlus Abruzzo

Il progetto ha permesso l’attuazione di interventi mirati alla valorizzazione delle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale che, soprattutto attraverso le loro competenze ed esperienze nell’ artigianato artistico, hanno rappresentato nelle opere realizzate la peculiarità territoriale della nostra regione, intesa non solo come luogo geografico costituito dalla natura e dal paesaggio, ma anche come un insieme di tradizioni, storia e cultura.

Le visite guidate, i seminari, i diversi laboratori e i gruppi di auto mutuo aiuto, attuati nelle diverse fasi progettuali, hanno rappresentato un arricchimento da un punto di vista culturale e sociale grazie anche alla forte rete che ha caratterizzato il progetto.

I laboratori di mosaico, carta intrecciata, ceramica, carta fatta a mano, simbolismo e grafica, musica e balli tradizionali e di ricette sono stati realizzati con la preziosa collaborazione di artisti ed artigiani del territorio.

Nell’evento finale del 6 ottobre si racconteranno tutti questi aspetti e sarà allestita la mostra delle opere artistiche realizzate dalle persone con disabilità, protagoniste del progetto.

E’ previsto, inoltre, un focus su aspetti legati ai simboli e tradizioni abruzzesi con gli interventi di esperti del territorio quali Adriana Gandolfi, Luciano Cupido e Danilo Madonna.

Ma il progetto “TESSERA d’ABRUZZO” ha rappresentato anche un’occasione per dare maggiore impulso ad un processo di emancipazione alle persone con disabilità intellettiva che desiderano valorizzare se stesse valorizzando anche il territorio in cui vivono e raccontandolo in maniera creativa. E tali tematiche di valore per l’intera comunità saranno affrontate in interventi di illustri relatori rappresentanti delle Istituzioni del territorio: assessore Marinella Sclocco, assessore Giovanni Di Iacovo, assessore Antonella Allegrino, prof.ssa Carmen Della Penna.